Immissioni in ruolo 2021/2022 - Per la Lombardia i problemi restano!

Data pubblicazione: Jul 29, 2021 7:19:47 AM

E’ evidente che il sistema di reclutamento deve essere rivisto. Si tappano buchi temporaneamente, aprendone altri, senza predisporre un piano di procedure concorsuali con cadenze certe, senza garantire percorsi abilitanti e di specializzazione su Sostegno (drammatica la situazione di assenza di Specializzati) che consenta di garantire un numero di docenti con i titoli

previsti. Non funziona il sistema di reclutamento tramite le Università (con costi elevati per chi vuole specializzarsi o abilitarsi).

Tra poco più di un mese inizia un nuovo anno scolastico. Le operazioni per le nomine in ruolo stanno procedendo, con anticipo rispetto agli anni scorsi, ma l’incertezza che domina su come garantire la ripresa delle lezioni in presenza e non a distanza non è ancora stata sciolta. Organico aggiuntivo, protocollo sicurezza in presenza, trasporti sono ancora sul tavolo. E’ dovere di tutti far sì che, oltre ad avere personale stabile nelle scuole, sia scongiurato un nuovo anno scolastico senza gli studenti nelle aule insieme ai loro docenti e a tutto il personale scolastico, garantendo contemporaneamente la sicurezza.

Il tempo scorre veloce.

In allegato il comunicato stampa