Il fardello dei presidi!

Data pubblicazione: Apr 26, 2021 3:13:44 PM

I dirigenti scolastici si sono trovati a gestire, spesso in solitudine, una situazione resa durissima dalla pandemia, ma che affonda le sue radici nei tagli subiti negli ultimi anni dal sistema.

Mentre si avvicina nuovamente la fine dell’anno scolastico e già si pensa alla ripartenza di settembre, con l’enorme carico del learning lost cognitivo e socio-emozionale che peserà su un’intera generazione, è necessario che l’esperienza della pandemia diventi l’occasione per riparare alle conseguenze dei tagli che si sono abbattuti negli ultimi dieci anni sulla scuola e utilizzare le risorse ingenti del Pnrr, che il Governo sta predisponendo, per investire finalmente sulle dimensioni delle scuole, sull’estensione del tempo scuola, su un piano nazionale di rinnovamento dell’edilizia scolastica, sulla valorizzazione e stabilizzazione del personale e sulla sua retribuzione, sull’innovazione didattica.

In allegato il comunicato di Roberta Fanfarillo, responsabile nazionale dirigenti scolastici della Flc Cgil