Di nuovo caos nelle scuole lombarde!

Data pubblicazione: Mar 08, 2021 4:39:26 PM

In un momento delicato come quello in cui stiamo vivendo, tra chiusure e continui “stop and go” di scuola e attività lavorative, quello che con insistenza in questi mesi stiamo chiedendo alle amministrazioni ad ogni livello, nazionale e regionale in primis, è la massima cura e puntualità con cui prendere decisioni, considerando il tempo necessario ai cittadini per organizzare la propria vita e le proprie attività. Un caos tremendo che non si addice a una seria amministrazione che sembra invece far fatica a capire non solo che la scuola non può occuparsi da sola del sostegno ai genitori, anzi non è compito della scuola preoccuparsi del sostegno ai genitori, è altro il suo compito, ma che se decisioni di emergenza devono essere prese, necessitano della massima chiarezza e precisione per non alimentare inutili polemiche e continui dietrofront in momenti già fin troppo delicati. Riteniamo sempre più urgente un governo nazionale della gestione dell’emergenza sanitaria evitando il valzer delle più disparate ordinanze regionali.

In allegato il comunicato