Formazione professionale: sottoscritto importante accordo con ENGIM

Data di pubblicazione: 3 giugno 2022

Accordo ENGIM Lombardia su osservatorio nazionale, premi di risultato e welfare aziendale

L’accordo sottoscritto il 16 maggio 2022, con durata triennale, segna punto di avanzamento sindacale importantissimo per tutta la formazione professionale: si tratta del primissimo accordo pensato, costruito e contrattato all’interno di una regia e di un coordinamento di respiro nazionale.

Fa seguito a linee guida nazionali, discusse tra le OO.SS. nazionali ed il Gruppo ENGIM nazionale e viene sottoscritto quasi in contemporanea con accordi che seguono gli stessi principi ed indicazioni sia in Lombardia, ma anche in Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna, regioni su cui intervengono gli altri ENGIM Regionali.

Le contrattazioni sulle 4 regioni si sono svolte mantenendo un costante confronto tra le diverse FLC regionali e coinvolgendo le lavoratrici ed i lavoratori.

Nel merito:

  • Si costituisce, per la prima volta nella storia della contrattazione della formazione professionale, un osservatorio nazionale composto da ENGIM Nazionale, i diversi ENGIM regionali, tutte le RSA/RSU delle varie regioni e i livelli regionali delle OO.SS. che lo hanno sottoscritto;

  • aumenta la quota del premio di risultato dal 3% al 3,99%. Di questo il 2% viene erogato in welfare, producendo un ulteriore aumento del 10% del potere di acquisto in mano ai lavoratori.


Di seguito il testo dell'accordo, che può essere scaricato qui

ENGIM Lombardia - Accordo aziendale premi e welfare.pdf