Fabio Cubito è il nuovo segretario provinciale della Flc Cgil Bergamo.

Data pubblicazione: Jun 25, 2021 4:47:56 PM

Fabio Cubito è il nuovo segretario generale della FLC Cgil Bergamo (scuola, ricerca e università), categoria che in provincia conta circa 4.500 iscritti: Cubito, eletto all'unanimità prende il posto della segretaria uscente Elena Bernardini.

Classe 1982, il nuovo segretario è padre di due figlie e docente ITP di informatica dell’ISISS “Valle Seriana” di Gazzaniga. Iscritto alla FLC CGIL dal 2001, è stato eletto RSU nel 2012 e membro del direttivo provinciale FLC dal 2014. Dal 2016 è membro della segreteria provinciale FLC.

Nella sua relazione, Fabio Cubito ha chiarito che le sfide che la scuola dovrà affrontare nei prossimi mesi non sono finite: "Un fronte importante riguarda il decreto sostegni BIS - ha dichiarato all'assemblea riunita on line - Questo provvedimento ha bisogno di significativi correttivi se si vogliono rendere coerenti gli impegni sottoscritti dal Governo con le Organizzazioni sindacali (Patto per la scuola) e se si vuole rendere ogni misura funzionale ad un avvio di anno scolastico che non ripeta il solito scenario del balletto delle cattedre e del ricorso massiccio a personale precario che invece va per quanto possibile stabilizzato. Nella Provincia di Bergamo abbiamo dal 1° settembre 2021 più di 2600 posti in organico di diritto da coprire con graduatorie ad esaurimento pressoché vuote e da Graduatorie concorsuali scarne. Queste ultime, soprattutto per le secondarie, non bastano anche perché in Lombardia è stato bocciato più del 60% dei partecipanti al concorso straordinario per poi far partire immediatamente i concorsi ordinari STEM per coprire le classi di concorso di cui abbiamo forte necessità. Il paradosso, forse non casuale, è che a partecipare agli STEM sono gli stessi candidati dei concorsi straordinari respinti che da diversi anni coprono le cattedre vuote delle scuole della provincia".